Il cadavere di Antonella Di Massa ritrovato a Ischia dagli inviati di “Chi l’ha visto?”

di redazione cronaca
Pubblicato il 28 Febbraio 2024 - 18:55
antonella di massa chi l'ha visto?

Antonella Di Massa FOTO FACEBOOK

È stata ritrovata morta la donna di Casamicciola scomparsa da casa lo scorso 17 febbraio. Il cadavere di Antonella Di Massa, 51enne sposata e madre di due figlie è stato trovato nella tarda mattinata di oggi dagli inviati della trasmissione tv Chi l’ha Visto? Francesco Paolo Del Re e Marco Monti i quali hanno subito avvisato i familiari e le forze dell’ordine.

Il corpo era in un terreno sotto alcuni alberi in un’area a poca distanza dalla piazza di Succhivo dove la donna aveva lasciato la sua Fiat Panda bianca e dove era stata vista per l’ultima volta da alcuni testimoni il giorno della sua scomparsa mentre si avviava verso un sentiero limitrofo con il volto coperto dal cappuccio del giubbino. Il cadavere è stato riconosciuto dal marito ed ora si attende l’arrivo del giudice di turno che ne autorizzi la rimozione.

Tutti i dubbi: quando e dove è morta Antonella?

Resta una vicenda con ancora molti punti da chiarire quella di Antonella Di Massa. Nei giorni successivi alla scomparsa per trovare la donna era stato predisposto un ingente dispositivo di ricerca che aveva coinvolto molti uomini delle forze dell’ordine, parecchi volontari, elicotteri, unità cinofile, droni ed un battello della Guardia Costiera che aveva perlustrato da mare le zone a sud dell’isola. Le ricerche erano proseguite anche di notte ricorrendo ai termoscanner ed allargandole anche ad altre zone dell’isola, visionando i filmati di molti impianti di videosorveglianza e chiedendo la collaborazione delle compagnie di navigazione ma senza alcun esito: la donna sembrava svanita nel nulla.

Poi, stamattina, il corpo di Antonella è stato ritrovato da una troupe di Chi l’ha visto?, sotto alcuni alberi in un terreno che confina con una strada di campagna, molto frequentata. I proprietari del terreno tra l’altro, hanno dichiarato di esserci stati il giorno dopo la scomparsa della donna e di non aver notato nulla di strano. L’ipotesi privilegiata dagli inquirenti è che la donna si sia suicidata, tesi che potrà essere confermata dall’autopsia. Restano però gli interrogativi. Quando e dove è morta Antonella? Se è morta nello stesso luogo dove è stato trovato il corpo come mai le ricerche sono andate a vuoto, considerando che le squadre di soccorso sono passate decine di volte in quella zona? C’è anche chi ipotizza che non si sia trattato di un suicidio e che il corpo possa essere stato sistemato in quel posto di recente, ma al momento non c’è alcuna conferma a questa ipotesi.