Coronavirus, falso volantino polizia: “Non residenti lascino casa”. Attenzione ai ladri

di Redazione Blitz
Pubblicato il 29 Marzo 2020 14:08 | Ultimo aggiornamento: 29 Marzo 2020 14:19
Coronavirus falso volantino: non residenti lascino casa. Polizia denuncia

Il falso volantino della polizia per l’emergenza coronavirus che circola anche su WhatsApp

ROMA – “I non residenti lascino lo stabile e tornino alla loro casa prima dei controlli della polizia per il coronavirus”. Nelle ultime ore su WhatsApp ha iniziato a circolare la foto di un volantino affisso nell’androne di un palazzo attribuito al Ministero dell’Interno e con tanto di stemma della Repubblica Italiana. Si tratta di un falso e la polizia invita i cittadini a fare attenzione e a segnalarne la presenza, perché potrebbe essere un modo per eventuali ladri di far lasciare le case incustodite durante l’emergenza per il coronavirus.

Il volantino sembra scritto su carta intestata del Ministero ed è stato trovato affisso negli androni dei palazzi e sui muri dei quartieri in diverse città. Secondo quanto scritto, la polizia avrebbe invitato gli eventuali non residenti degli stabili a lasciare le abitazioni che li ospitano, per rientrare nel proprio domicilio di residenza, perché sarebbe in corso l’attività di controllo delle autorità

Niente di più falso, come ha fatto sapere la Polizia di Stato, che ha messo in guardia tutti i cittadini: “Fate attenzione. Potrebbe essere l’astuta mossa di qualche malintenzionato per entrare nelle le case in questo periodo di emergenza per covid_19”. Di qui l’invito a tutti: “Chiunque si imbatta in simili volantini è pregato di segnalarne la presenza alle Forze di polizia e di non seguire le indicazioni in essi contenute”.

(Fonte ANSA e WhatsApp)