Costa Concordia, Schettino: "Addolorato e affranto per le vittime"

Pubblicato il 16 Gennaio 2012 17:28 | Ultimo aggiornamento: 16 Gennaio 2012 17:31

FIRENZE – ''Affranto, costernato, addolorato per le perdite umane e fortemente turbato per l'accaduto'': così il difensore di Schettino ha trovato il comandante della nave Costa Concordia Francesco Schettino, che ha incontrato in carcere. Lo riferisce lo stesso legale, avvocato Bruno Leporatti.