Fidenza, lanciano fioriera durante rissa: colpito al volto agente di Polizia locale, sette giorni di prognosi

di redazione Blitz
Pubblicato il 18 Ottobre 2021 11:39 | Ultimo aggiornamento: 18 Ottobre 2021 12:14
fidenza post sindaco

Fidenza, il post del sindaco

Una ferita alla zigomo, un occhio nero e una prognosi di sette giorni. È il referto medico di un agente della polizia locale di Fidenza (Parma) ferito dal lancio di una fioriera di plastica da parte di un uomo, ancora non identificato.

L’episodio è accaduto la sera di ieri, domenica 17 ottobre, intorno alle 21 nella zona della stazione della cittadina. 

Agente ferito dal lancio di una fioriera a Fidenza

L’agente era intervenuto  insieme a un collega per soccorrere un uomo colpito da malore ma si è trovato, a sorpresa, coinvolto in una rissa. Uno dei due gruppi coinvolti nel parapiglia ha iniziato a tirare diversi oggetti verso i contendenti e uno ha colpito violentemente al volto l’agente.

Su quanto successo indagano i Carabinieri che hanno acquisito i filmati delle videocamere di sorveglianza. L’episodio è stato denunciato su Facebook dal sindaco della cittadina emiliana, Andrea Massari. “Quanto è successo è molto grave – scrive Massari – non solo perché un agente è rimasto coinvolto, ma anche perché la dinamica dell’accaduto e i numeri delle persone impegnate nella rissa indicano che siamo in presenza di bande che, utilizzando il treno, si spostano rapidamente da una città all’altra”.

Sindaco Fidenza: “Siamo in presenza di bande organizzate”

Prosegue il sindaco Massari: “Ieri è toccato a Fidenza. Gli agenti di tutte le forze dell’ordine fanno un lavoro straordinario, che spesso va oltre i normali orari di servizio e del quale dobbiamo sempre essere grati, ma ora credo che sia necessario ragionare di un upgrade insieme al tavolo provinciale che si occupa di ordine pubblico e sicurezza. Con l’obiettivo di avere più personale a bordo dei treni e negli scali importanti durante le ore sensibili che vanno dal tardo pomeriggio alla serata”.