Firenze, allarme meningite: se siete stati in quei locali…

di Redazione Blitz
Pubblicato il 25 Novembre 2015 18:06 | Ultimo aggiornamento: 25 Novembre 2015 18:07
Firenze, allarme meningite: se siete stati in quei locali...

Firenze, allarme meningite: se siete stati in quei locali…

FIRENZE – Allarme meningite in Toscana, nuovo caso, il trentacinquesimo quest’anno nella regione: un ragazzo di 26 anni è ricoverato da ieri giovedì 24 novembre in ospedale a Firenze. Dagli esami, spiega l’Asl, il ceppo del batterio è risultato essere del tipo C, quello che ha interessato 29 dei 35 casi e a cui si deve il decesso in 6 dei 7 casi letali. Già sottoposte a profilassi le persone più vicine al giovane e sanitari. La Asl ha poi rivolto un appello a contattare il proprio dottore, la guardia medica o il servizio di igiene pubblica per effettuare la profilassi a quanti la notte fra il 20 e 21 novembre erano nei locali fiorentini Dolce zucchero e Twentyone frequentate dal 26enne quella sera.

Il Tirreno spiega:

Già scattata “la complessa macchina della prevenzione. Sono stati immediatamente contattati e sottoposti alla terapia antibiotica sia le persone pi vicine che i sanitari entrati in contatto con l’uomo, ad iniziare dal personale dell’ambulanza che lo ha condotto in ospedale. Sono in corso inoltre gli accertamenti per identificare tutte le persone con le quali, nei giorni precedenti l’episodio febbrile, sarebbe entrato in contatto, in particolare come abituale frequentatore di discoteche”.

L’Asl ha poi rivolto appunto un appello “sia tramite i gestori dei locali che attraverso la stampa a quanti la notte fra venerd 20 e sabato 21 novembre hanno frequentato le discoteche fiorentine Dolce zucchero di via Pandolfini e Twentyone (ex Andromeda) di via dei Cimatori dove, si è potuto ricostruire, il giovane si è recato quella sera. L’invito a queste persone è quello di contattare al più presto, per effettuare la specifica profilassi antibiotica (anche nel caso si sia già effettuata la vaccinazione antimeningococcica), il proprio medico curante o la guardia medica o il servizio di igiene pubblica (numero di reperibilità medica aziendale 329-6507714) del proprio Comune di residenza:

– a Firenze lo 055-6933753 / 765 / 555 dalle 8.30 alle 15.30 (malattieinfettive.firenze@asf.toscana.it )

– per i Comuni di Bagno a Ripoli, Barberino val d’Elsa, Figline-Incisa, Greve in Chianti, Impruneta, Pelago, Pontassieve, Reggello, Rignano sull’Arno, Rufina, San Casciano e Tavarnelle val di Pesa lo 055-6534439 dalle 8.30 alle 13.30 (malattieinfettive.sudest@asf.toscana.it )

– per i comuni di Calenzano, Campi Bisenzio, Fiesole, Lastra a Signa, Scandicci, Sesto Fiorentino, Signa, Vaglia lo 055-6930346  dalle 8.30 alle 13.30 ( malattieinfettive.nordovest@asf.toscana.it )

– per i Comuni di Barberino di Mugello, Borgo S. Lorenzo, Dicomano, Firenzuola, Londa, S. Godenzo, Marradi, Palazzuolo sul Senio, S. Piero a Sieve, Scarperia e Vicchio lo 055-8451513 / 521 / 607 dalle 8.30 alle 13.30 (malattieinfettive.mugello@asf.toscana.it ).