Giovanni Locci morto a 13 anni per meningite: nel 2007 era stato vaccinato

di Redazione Blitz
Pubblicato il 11 febbraio 2015 16:55 | Ultimo aggiornamento: 11 febbraio 2015 16:56
Giovanni Locci morto a 13 anni per meningite: nel 2007 era stato vaccinato

Giovanni Locci morto a 13 anni per meningite: nel 2007 era stato vaccinato

EMPOLI – Giovanni Locci è morto a 13 anni per una meningite di tipo C. Il ragazzino di Cerreto Guidi, vicino Empoli, è morto nonostante nel 2007 fosse stato vaccinato, spiegano dall’ospedale pediatrico Meyer di Firenze.

Paolo Filidei, responsabile dell’unità di prevenzione malattie trasmissibili dell’Asl 11 di Empoli, ha spiegato:

“Il vaccino ha un’efficacia al 90%, ma non a livello totale. È possibile che a distanza di 7-8 anni il livello degli anticorpi sia sceso. Quanto accaduto non significa però che, in termini generali, il vaccino non funzioni”.

L’ultimo caso di morte per meningococco C a Empoli risaliva al 2005, anno in cui fu introdotta la vaccinazione dalla Regione Toscana.