Le 10 ferrovie peggiori d’Italia: 1°Roma-Lido, 2° Alifana…

di Redazione Blitz
Pubblicato il 17 Dicembre 2015 10:23 | Ultimo aggiornamento: 17 Dicembre 2015 10:23
Le 10 ferrovie peggiori d'Italia: 1°Roma-Lido, 2° Alifana...

Le 10 ferrovie peggiori d’Italia: 1°Roma-Lido, 2° Alifana…

ROMA – La linea ferroviaria peggiore tra le 10 “da incubo” di quelle censite da Legambiente, è quella che collega Roma al mare di Ostia, la Roma-Lido. Seconda in Campania: Alifana e Circumvesuviana che collegano Napoli a Santa Maria Capua Vetere e Sorrento. Terza nel profondo nord, la Chiasso-Rho.

Si chiama “Pendolaria 2015” la campagna dell’associazione ambientalista, una mappa ragionata sullo stato attuale delle ferrovie sulle quali corrono i 3300 treni che trasportano ogni giorno 3 milioni di pendolari. Non ne esce un quadro confortante: una rete ferroviaria a due velocità, in tutti i sensi, quella moderna ed efficiente dell’Alta Velocità, contrapposta a una locale obsoleta, un servizio mortificante per i potenziali clienti inesorabilmente costretti a scegliere l’auto privata.

Convogli vecchi, 18,6 anni di media, rete sottoposta a continui tagli a fronte di aumenti delle tariffe. Nord e Sud accomunati per una volta, ma in negativo, da una stessa situazione critica.

“Rispetto al 2009 le risorse da parte dello Stato per il trasporto pubblico su ferro e su gomma sono diminuite del 25%”, denuncia Legambiente, “manca totalmente una regia nazionale rispetto a un tema che non può essere delegato alle Regioni senza controlli”. Di seguito la classifica delle peggiori linee ferroviarie d’Italia.

1) Roma-Lido

2) Alifana e Circumvesuviana

3) Chiasso-Rho

4) Verona-Rovigo

5) Reggio Calabria-Taranto

6) Messina-Catania-Siracusa

7) Taranto-Potenza-Salerno

8) Novara-Varallo

9) Orte-Foligno-Fabriano

10) Genova-Acqui Terme