Livorno, esplode appartamento in centro: Angela Tarroboiro gravemente ustionata

di Redazione Blitz
Pubblicato il 28 giugno 2018 15:31 | Ultimo aggiornamento: 28 giugno 2018 21:03
Livorno, ragazzina ustionata in esplosione appartamento

Livorno, esplode appartamento in centro: grave ragazzina di 14 anni

LIVORNO – Esplosione in un appartamento del centro di Livorno nel pomeriggio del 28 giugno. [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] Angela Tarroboiro di 52 anni, e non una ragazzina di 14 come inizialmente riferito, è rimasta gravemente ustionata ed è stata trasferita al centro ustioni dell’ospedale Cisanello di Pisa. Altre 2 persone sono rimaste ferite in modo meno grave e sono state ricoverate nella shock room al pronto soccorso dell’ospedale.

Secondo una prima ricostruzione, l’esplosione sarebbe stata innescata da una fuga di gas.  sul posto però i vigili del fuoco hanno trovato una tanica di benzina, che avrebbe innescato l’incendio nella casa di proprietà della Tarroboiro. L’abitazione del piano terra dove si è verificata l’esplosione è stata messa sotto sequestro per effettuare accertamenti investigativi ed è andata distrutta, mentre l’appartamento al piano superiore è risultato inagibile. All’interno i vigili del fuoco hanno trovato la tanica e resta da chiarire se la donna l’abbia utilizzata per compiere un gesto volontario o se invece sia rimasta vittima di un incidente. Sull’episodio indagano i carabinieri.

Al momento dell’esplosione in casa c’erano la figlia di 14 anni e un’altra persona, rimasta ferita in modo non grave. La donna, originaria di Torino e che da tempo risiedeva a Livorno, ha riportato ustioni sul 95 percento del corpo. Dopo essere stata soccorsa, Angela è stata trasferita in elisoccorso al centro grandi ustionati di Cisanello a Pisa. Secondo quanto comunicato dall’Azienda, “la donna è ricoverata in prognosi riservata” e le sue condizioni vengono definite “molto gravi”.