Macerata/ Scoperti 7 kg di esplosivo nascosti in un pollaio

Pubblicato il 13 agosto 2009 18:30 | Ultimo aggiornamento: 13 agosto 2009 19:16

I carabinieri hanno scoperto in un pollaio del maceratese, sotterrati e nascosti in un contenitore di plastica, quasi sette chili di esplosivo.

Secondo le prime informazioni, a occultarli è stato un pugliese di 37 anni, già arrestato all’inizio di agosto a Recanati, con l’accusa di detenzione illegale di armi. L’uomo, al momento dell’arresto, aveva con sé una mitragliatrice di fabbricazione croata con le munizioni, pronta per essere anch’essa sotterrata nel pollaio.

Con le successive verifiche della struttura, le forze dell’ordine sono arrivate alla nuova e importante scoperta. L’esplosivo ritrovato fino ad ora, in totale 6,9 chilogrammi, era diviso in sette involucri diversi.