Manuela Bailo uccisa, trovati due coltelli nell’auto di Fabrizio Pasini

di Redazione Blitz
Pubblicato il 25 agosto 2018 14:32 | Ultimo aggiornamento: 25 agosto 2018 14:56
Fabrizio Pasini, trovati coltelli in auto: forse arma delitto Manuela Bailo

Manuela Bailo uccisa, trovati due coltelli nell’auto di Fabrizio Pasini

BRESCIA – Due coltelli sono stati trovati nell’auto di Fabrizio Pasini, l’amante di Manuela Bailo che ne ha confessato l’omicidio. [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] L’uomo che è in arresto con l’accusa di omicidio volontario sosteneva che l’amante fosse morta per una caduta accidentale, ma l’autopsia lo smentisce. Manuela infatti è stata uccisa con una coltellata che le ha reciso la carotide.

Secondo la perizia dell’autopsia, la causa della morte è dunque un taglio netto alla carotide e la ferita alla testa riportata durante la caduta non sarebbe stata letale. Intanto le forze dell’ordine hanno perquisito l’auto di Pasini, una Mitsubishi, trovando al suo interno la sera del 24 agosto due coltelli, che potrebbero essere l’arma del delitto.

I coltelli erano infilati nella portiera sinistra della vettura e ora le autorità li esamineranno per stabilire le due armi da taglio siano compatibili con il coltello che ha provocato la ferita mortale alla Bailo.