Matilda Borin: rinviato a giudizio Antonio Cangialosi, ex compagno di Elena Romani

di Redazione Blitz
Pubblicato il 14 febbraio 2014 13:08 | Ultimo aggiornamento: 14 febbraio 2014 13:08
Elena Romani

Elena Romani

VERCELLI – Rinviato a giudizio Antonio Cangialosi per la morte della piccola Matilda Borin, la bimba di 23 mesi uccisa nel 2005 in una villetta di Roasio (Vercelli).

Antonio Cangialosi, ex bodyguard e all’epoca compagno della madre di Matilda, Elena Romani, una ex hostess a suo tempo accusata di omicidio preterintenzionale della piccola e poi assolta nei tre gradi di giudizio.

L’udienza preliminare per decidere se mandare a processo l’ex bodyguard è fissata per il 3 giugno. Il Tribunale di Vercelli lo scorso anno aveva revocato il non luogo a procedere nei confronti di Cangialosi.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other