Delitto Meredith Kercher: il ricorso di Guede in Cassazione il 16 dicembre

Pubblicato il 27 Agosto 2010 17:24 | Ultimo aggiornamento: 27 Agosto 2010 20:25

Rudy Guede

E’ stato fissato per il 16 dicembre prossimo l’esame da parte della Cassazione del ricorso presentato dalla difesa di Rudy Guede contro la condanna a 16 anni di reclusione per avere partecipato all’omicidio di Meredith Kercher.

A diffondere la notizia gli avvocati Walter Biscotti e Nicodemo Gentile, i legali dell’ivoriano detenuto nel carcere di Viterbo.

Il ricorso sarà esaminato dalla prima sezione della Cassazione. Con esso i difensori di Guede hanno contestato integralmente l’impianto accusatorio. In particolare riguardo alla violenza sessuale che secondo gli inquirenti subì la vittima. Contro la sentenza di secondo grado, che il 22 dicembre scorso ha ridotto da 30 a 16 anni di reclusione la condanna a Guede, non ha presentato appello l’accusa. Subito dopo essere stato arrestato in Germania dalla polizia, l’ivoriano ha ammesso di essere stato nella casa di via della Pergola dove venne uccisa Meredith Kercher.

Ha però sempre negato di averla uccisa. Per l’omicidio della studentessa inglese sono stati inoltre condannati, in primo grado con il rito ordinario, l’americana Amanda Knox e il suo ex fidanzato Raffaele Sollecito a 26 e 25 anni di reclusione. Il processo d’appello nei loro confronti dovrebbe svolgersi a novembre. Anche i due giovani, detenuti a Perugia e Terni, si sono sempre proclamati innocenti.