Milano, dal 25 febbraio scatta l’Area B: 15 nuovi varchi, chi può entrare e chi no, orari, multe

di Redazione Blitz
Pubblicato il 22 febbraio 2019 9:52 | Ultimo aggiornamento: 22 febbraio 2019 9:55
Milano, dal 25 febbraio scatta l'Area B: 15 nuovi varchi, chi può entrare e chi no, orari, multe

Milano, dal 25 febbraio scatta l’Area B: 15 nuovi varchi, chi può entrare e chi no, orari, multe

ROMA – Da lunedì prossimo, 25 febbraio, scatta il varo della zona a traffico limitato più vasta d’Italia: Area B, che si aggiunge ad Area C dove l’ingresso costa un pedaggio di 5 euro, sarà dotata di 15 nuovi varchi per impedire l’accesso alle auto e alle moto più inquinanti

Area B, stop ai veicoli più inquinanti. In questa porzione di città delimitata da 15 nuovo varchi con telecamere non potranno entrare le auto a benzina euro 0, le diesel euro 0, 1, 2 e 3, le moto a due tempi euro 0 e 1, i veicoli più lunghi di 12 metri.

Orari. Lo stop vale dal lunedì al venerdì nelle ore comprese tra le 7 e 30 di mattina e le 19 e 30 di sera. Esclusi i giorni festivi.

50 accessi disponibili. Fino a febbraio 2020 tutti i mezzi potranno contare su 50 giorni di libera circolazione, al primo accesso l’automobilista sarà avvisato del divieto: riceverà via posta un alert che spiegherà le nuove disposizioni e sarà invitato a iscriversi al sito www.comune.milano.it per controllare e gestire gli accessi disponibili. La multa per chi non rispetterà i limiti sarà di 80 euro.

I varchi, dove sono. I varchi sono posizionati in Via Anassagora, Viale Pirelli, Viale Sarca, Via Giuditta Pasta, Via Gallarate, Via Tofano, Via Basilea, Via Zurigo, Via Gonin, Via Baroni, Via Cassinis, Via Rogoredo, Via Carlo Feltrinelli, Via Mecenate, Via Fantoli.

Infopoint. A partire da ieri è attivo a Milano l’infopoint dedicato ad Area B: si trova nella stazione metropolitana Duomo e sarà aperto alle 8.30 alle 15.30, dal lunedì al venerdì, con 16 sportelli a disposizione dei cittadini per qualsiasi informazione relativa al provvedimento.