Milano, ubriaco investe una ragazza e la trascina per 300 metri: lei grave, lui stavano per linciarlo

di redazione cronaca
Pubblicato il 24 Giugno 2024 - 17:55
milano ubriaco trascina ragazza

Foto Ansa

Una ragazza di 24 anni è stata investita e trascinata per oltre 300 metri, a Milano, da una vettura guidata da un uomo che continuava a procedere con lei incastrata sotto. A bloccarlo è stata una Volante che ha notato le gambe sbucare da sotto la scocca.

Ora la giovane si trova ricoverata a Niguarda in gravi condizioni mentre il guidatore, un 21enne, è risultato positivo all’alcoltest e ha rischiato di essere picchiato dalla gente che lo inseguiva.

Il 21enne è stato denunciato e al momento è libero. L’investimento è avvenuto ieri alle 22 in via Ricotti all’angolo con via Mercatini, e ha coinvolto la ragazza e un’amica di 30 anni, a sua volta investita e contusa.

La Volante ha fermato la vettura, una Ford, in piazzale Bausan, vicino al luogo dell’impatto. Sono stati gli stessi agenti dell’equipaggio intervenuto a prestare i primi soccorsi alla giovane, ancora incastrata sotto la ruota anteriore sinistra del mezzo, dopo averlo sollevato di peso con l’aiuto di alcuni passanti. Sempre i poliziotti hanno caricato sulla Volante l’investitore, che ha rischiato di essere aggredito dai presenti.