Morta di tumore dopo il parto a 29 anni: 85 medici indagati

di Redazione Blitz
Pubblicato il 27 gennaio 2014 9:45 | Ultimo aggiornamento: 27 gennaio 2014 9:46
Morta di tumore dopo il parto a 29 anni: 85 medici indagati

Morta di tumore dopo il parto a 29 anni: 85 medici indagati

PADOVA – Morta di tumore a 29 anni dopo aver partorito il secondo figlio con il cesareo: per il decesso della donna di Camponogara (Venezia) sono indagati 85 medici e sanitari di Veneto ed Emilia Romagna. Il 27 marzo a Padova ci sarà l’udienza preliminare, e il giudice dovrà decidere se accogliere la richiesta di archiviazione del procedimento o se andare avanti, come chiedono i familiari della donna.

La giovane morì nel dicembre del 2011 per una neoplasia al colon sei mesi dopo la nascita del secondogenito. Secondo i suoi familiari il dolore da lei sopportato avrebbe potuto essere evitato, o almeno combattuto meglio, se durante i vari ricoveri i medici avessero compiuto gli accertamenti necessari.

 

Il pm ha voluto estendere le indagini a tutti i medici che hanno visitato la donna, e che sono indagati per concorso in omicidio colposo: l’Azienda ospedaliera di Padova, lo Iov di Padova, il Presidio ospedaliero di Mirano, l’ospedale di Dolo e l’Ospedale Maggiore di Bologna.