Morte Donato Bergamini: chiesta archiviazione per Isabella Ierinò, la fidanzata

di Redazione Blitz
Pubblicato il 22 Dicembre 2014 18:43 | Ultimo aggiornamento: 20 Gennaio 2015 12:08
Morte Donato Bergamini: chiesta archiviazione per Isabella Ierinò, la fidanzata

Il cadavere di Donato “Denis” Bergamini investito da un camion

CASTROVILLARI (COSENZA), 22 DIC – Inchiesta sulla morte del calciatore Donato “Denis” Bergamini: la procura di Castrovillari ha chiesto di archiviare la posizione di Isabella Ierinò, ex fidanzata di Bergamini e accusata di concorso in omicidio, e del camionista Raffaele Pisano, accusato di favoreggiamento e false dichiarazioni. Il calciatore del Cosenza Donato “Denis” Bergamini morì il 18 novembre 1989 investito da un camion. A 24 anni dalla morte la Procura di Castrovillari, il 16 maggio 2013, aveva notificato un avviso di garanzia per concorso in omicidio nei confronti dell’ex fidanzata di Bergamini. L’avviso di garanzia era scaturito dalle indagini avviate dalla Procura di Castrovillari ed una serie di perizie realizzate dai Ris e dal medico legale dopo la riapertura dell’inchiesta su richiesta della famiglia Bergamini.