Novara/ Un ragazzo di 17 anni è stato aggredito da un rottweiler. E’ stato salvato da un passante

Pubblicato il 13 Luglio 2009 18:35 | Ultimo aggiornamento: 13 Luglio 2009 19:24

rottweilerA Novara, solo il pronto intervento di un passante ha evitato il peggio, consentendo di immobilizzare un cane di grossa taglia che aveva appena assalito un giovane novarese di 17 anni nel principale parco del centro città. «Tutto – spiegano alla Questura – è iniziato quando il gruppo di ragazzi di cui faceva parte un 18enne che aveva con sé un grosso cane, presumibilmente un rottweiler, di proprietà del fratello, ha inscenato, per gioco, una colluttazione. L’animale, equivocando il comportamento dei giovani, si è liberato dal guinzaglio che lo assicurava a una panchina e ha aggredito il 17enne mordendogli un braccio. Il custode del cane, insieme agli altri amici, ha cercato inutilmente di bloccare l’animale, ma senza successo».

Per fortuna un passante, un novarese di 57 anni, è intervenuto con decisione, immobilizzando il cane e liberando il giovane dalla morsa.

Poco dopo sono giunte le volanti della Polizia che hanno portato l’animale al canile municipale, per gli accertamenti sanitari. Il ragazzo aggredito è stato accompagnato all’ospedale dove è stato sottoposto a un intervento chirurgico e poi ricoverato. Il Questore di Novara, Vincenzo Ricciardi, ha voluto incontrare personalmente l’uomo che aveva immobilizzato l’animale, per manifestargli l’apprezzamento, suo e dell’intera Polizia di Stato, per il coraggioso gesto.