Papa Francesco al bimbo orfano: “Il tuo papà non credente è in cielo”

di redazione Blitz
Pubblicato il 16 aprile 2018 9:10 | Ultimo aggiornamento: 16 aprile 2018 13:49
Papa Francesco ha consolato il bimbo orfano a Corviale

Papa Francesco al bimbo orfano: “Il tuo papà non credente è in cielo” (Foto Ansa)

CITTA’ DEL VATICANO – “Il tuo papà non credente è in cielo”: con queste parole papa Francesco ha cercato di consolare il piccolo Emanuele, orfano di padre.

Tutte le notizie di Blitzquotidiano in questa App per Android. Scaricatela qui

Tutte le notizie di Ladyblitz in questa App per Android. Scaricatela qui

Il bambino avrebbe dovuto pronunciare davanti al pontefice, come gli altri compagni di catechismo, le domande preparate insieme al parrocco per la visita del pontefice alla parrocchia romana di San Paolo della Croce a Corviale.

Davanti al microfono, però, il bimbo ha cominciato a piangere coprendosi il viso. Bergoglio lo ha incoraggiato a salire vicino a lui e lo ha abbracciato a lungo, invitandolo a rivolgergli la domanda all’orecchio. Poi il pontefice ha commentato: “Magari tutti potessimo piangere come Emanuele quando abbiamo un dolore come lui nel cuore. Lui piange per il papà. Io ho chiesto il permesso a Emanuele di dire in pubblico la sua domanda. Poco fa è venuto a mancare il papà, era ateo ma ha fatto battezzare tutti e quattro i figli, era un uomo buono: è in cielo papà? mi ha chiesto”.

E il Papa ha risposto: “Che bello che un figlio dica del suo papà che era bravo, è una bella testimonianza di quell’uomo ed è una bella testimonianza che abbia avuto il coraggio di piangere davanti a tutti noi. Non aveva il dono della fede ma ha fatto battezzare i figli, aveva il cuore buono, com’è il cuore di Dio davanti a un papà così? Dio ha un cuore di papà e davanti a un papà non credente che è stato capace di battezzare i figli pensate che Dio sarebbe capace di lasciarlo lontano da lui? No. Ecco Emanuele, questa è la risposta. Parla con tuo papà, prega con tuo papà, grazie Emanuele”.