Papa Francesco paga ai senzatetto il viaggio per vedere la Sindone

di Redazione Blitz
Pubblicato il 3 Giugno 2015 9:23 | Ultimo aggiornamento: 3 Giugno 2015 9:25
Papa Francesco paga ai senzatetto il viaggio per vedere la Sindone

Papa Francesco paga ai senzatetto il viaggio per vedere la Sindone

ROMA – Sono partiti mercoledì mattina da piazzale Clodio, a Roma, con un pullman. Destinazione Torino, a vedere la Sacra Sindone. A pagare è Papa Francesco. Il pontefice ha voluto regalare ad alcuni gruppi di senzatetto romani il pellegrinaggio. Il primo gruppo di 50 persone partito mercoledì proviene dalla parrocchia di Santa Lucia, la stessa che aiuta quotidianamente i bisognosi fornendo pasti caldi. Tra i 50 ci sono senzatetto ma anche indigenti o malati gravi, tutti aiutati dal parroco Don Antonio Nicolai che racconta:

“Il viaggio è stato offerto ai nostri fratelli indigenti da Papa Francesco che, venuto a conoscenza del pellegrinaggio, attraverso il suo elemosiniere addetto alla carità, ha voluto donare un contributo per queste persone che vivono nella precarietà con la convinzione che, come la Sindone, rappresentano il volto sofferente del Signore Gesù”.

La prossima settimana partirà un gruppo di 70 persone dalla parrocchia romana di Sant’Eustachio. Il papa stesso sarà a Torino il 21 giugno, proprio davanti alla Sindone. Francesco aiuta questi senzatetto tramite l’elemosiniere vaticano, il vescovo Krajewski, il quale ha il compito di andare tra la gente ad aiutare chi ha bisogno. Da quando Francesco è papa è in funzione, a San Pietro, un servizio di docce e barberia proprio per i più bisognosi.