Genova: carabiniere uccide la moglie a coltellate

Pubblicato il 8 agosto 2010 16:21 | Ultimo aggiornamento: 8 agosto 2010 18:53

Un carabiniere ha ucciso nel primo pomeriggio di domenicala moglie nella loro abitazione di Pegli, nel ponente di Genova, ed è poi fuggito. Ricerche del militare sono in corso da parte di numerose pattuglie dell’Arma.

Secondo le prime informazioni, la coppia era in via di separazione. Il carabiniere, un sottufficiale di 40 anni in servizio presso il palazzo di giustizia, si sarebbe scagliato contro la moglie con un coltello durante un violento litigio.

Dopo averla colpita più volte è fuggito sembra in sella alla sua motocicletta. La donna è morta sul colpo.

L’uomo è stato poi trovato ed arrestato nei pressi del cimitero di Pegli, ferito ad una gamba per l’incidente avuto poco prima ed in stato confusionale.