Rimini, turista stuprata: indagati 2 allievi agenti polizia

di Redazione Blitz
Pubblicato il 26 agosto 2018 14:19 | Ultimo aggiornamento: 26 agosto 2018 14:19
Rimini, turista stuprata: indagati 2 allievi agenti polizia

Rimini, turista stuprata: indagati 2 allievi agenti polizia

RIMINI – Due giovani di 21 e 23 anni sono indagati con l’accusa di violenza sessuale di gruppo ai danni di una turista tedesca. I due ragazzi, studenti della Scuola per allievi agenti di Polizia di Brescia, [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] sono stati identificati dalla Polizia di Stato di Rimini. Il fatto è accaduto sabato nel tardo pomeriggio nella camera di un ostello di Rimini.

Per i due giovani è stata avviata la procedura di sospensione dalla scuola allievi agenti di polizia di Stato di Brescia. La procedura viene attivata dal direttore della scuola, e ratificata dalla direzione del personale di Roma. Qualora dovessero essere accertate le responsabilità dei due allievi, i due ragazzi potrebbero essere destituiti e non prendere mai servizio.

Il Comune di Rimini ha commentato la notizia spiegando che, “pur dovendo fare i conti con informazioni ancora frammentarie, l’amministrazione auspica che sia fatta in tempi rapidi piena luce sull’episodio, ribadisce la totale vicinanza, solidarietà, sostegno e aiuto a ogni donna che sia oggetto e vittima di qualsiasi tipo di violenza, a partire dalla più brutale e vigliacca, quella sessuale” e precisa che “qualora i riscontri degli investigatori confermassero le prime ipotesi il Comune si costituirà parte civile nei confronti dei responsabili”.