Roberto Gasparotti, indagato il regista di Berlusconi

di Redazione Blitz
Pubblicato il 19 Giugno 2015 1:01 | Ultimo aggiornamento: 19 Giugno 2015 1:01
Roberto Gasparotti, indagato il regista di Berlusconi

Roberto Gasparotti, indagato il regista di Berlusconi

ROMA – E’ indagato, Roberto Gasparotti, nell’inchiesta su funzionari della tv che avrebbero ottenuto lavori in cambio di soldi o altro. Gasparotti è un regista, anzi il regista di Berlusconi. Suo il celebre video della discesa in campo, quello in cui Berlusconi iniziava dicendo: “L’Italia è il Paese che amo”. Scrive Libero:

C’è anche Gasparotti, infatti, fra i 44 indagati tra funzionari e dirigenti di Rai, Mediaset, La7 e Infront per un’inchiesta sull’affidamento di lavori e servizi in cambio di utilità come soldi e assunzioni. L’ex uomo immagine di Berlusconi è accusato di aver scambiato nel 2008 con David Biancifiori la gestione degli hardware di Palazzo Chigi in cambio di contratti, un container e un ciclomotore per la figlia. All’epoca dei fatti Gasparotti era appena stato nominato dall’ex premier “dirigente generale” di Palazzo Chigi.