Rom picchia avvocato al Tribunale di Ancona

di redazione Blitz
Pubblicato il 14 Settembre 2015 16:45 | Ultimo aggiornamento: 14 Settembre 2015 16:45
Rom picchia avvocato al Tribunale di Ancona

Il Palazzo di Giustizia di Ancona (Foto Ansa)

ANCONA – Caos in Tribunale ad Ancona, al termine di un’udienza per stalking in cui è imputato Umberto Spinelli, componente di una nota famiglia rom. Il difensore della controparte, l’avvocato Angelo Mariella, è stato preso a pugni per le scale dal padre di Spinelli, mentre la madre dell’imputato ha cominciato ad urlare sostenendo di essere stata spintonata dall’avvocato.

Per sedare la zuffa sono intervenuti i carabinieri: l’avvocato Mariella è andato al pronto soccorso, mentre la donna ha chiamato il 118 per chiedere l’intervento di un’ambulanza.