Cronaca Italia

Rubati i pastori del presepe a Portici

Rubati i pastori del presepe a Portici

Rubati i pastori del presepe a Portici

NAPOLI – Rubati i pastori del presepe: è accaduto a Portici (Napoli) il giorno di Natale. Il presepe era stato allestito all’esterno del teatro don Peppe Diana in viale Tiziano.

L’opera è stata realizzata dai volontari della Chiesa del Sacro Cuore ed è stata donata alla città. Ad accorgersi del furto, spiega il Mattino, è stata una delle responsabili di zona della chiesa che ha sporto denuncia ai carabinieri della locale stazione.

Il parroco della chiesa del Sacro Cuore, Giorgio Pisano, non l’ha presa bene:

“Dobbiamo impedire che si compiano azioni ingiuste e ruberie come se non fosse successo niente. Occorre far percepire il giusto senso di colpevolezza a chi ha compiuto questo crimine: se ci adattiamo le cose non cambieranno mai. Chi ha rubato è un disonesto che non ama la città perché i presepi territoriali servono per dare un sapore e un senso di serenità e di luce alla città”.

Quello avvenuto nella chiesa del Sacro Cuore non è il primo furto del genere nella zona. Nel dicembre del 2015 qualcuno portò via un presepe territoriale raffigurante la Natività realizzato dai bambini della chiesa davanti ad un palazzo in via Poli.

To Top