Sardegna: sequestrata in Gallura la moglie di un imprenditore

Pubblicato il 22 Novembre 2010 21:52 | Ultimo aggiornamento: 22 Novembre 2010 21:52

Mariella Pau, cinquantenne, originaria di Siniscola (Nuoro) è stata sequestrata lunedì sera intorno alle 20, poco dopo il suo rientro a casa in località Maiorca, una frazione di Budoni (Olbia). La donna è la moglie di Tonino Braccu, consigliere provinciale di area Pdl, titolare dell’omonima agenzia di pompe funebri.