Seregno (Monza): uccisa a coltellate in auto dal marito marocchino davanti al figlio di 5 anni

di Redazione Blitz
Pubblicato il 30 maggio 2018 18:28 | Ultimo aggiornamento: 30 maggio 2018 19:52
Seregno (Monza): accoltellata dal marito marocchino: è in condizioni disperate (foto d'archivio Ansa)

Seregno (Monza): accoltellata dal marito marocchino: è in condizioni disperate (foto d’archivio Ansa)

MONZA – Una donna di 34 anni [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,-Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play], albanese, è stata accoltellata e uccisa all’interno di un’auto a Seregno (Monza) questo pomeriggio, mercoledì 30 maggio. La donna è stata accoltellata in auto davanti al figlio di cinque anni.

Ad ucciderla è stato il marito, 35 anni marocchino, il quale si è presentato dai carabinieri di Seregno dicendo di aver appena accoltellato la moglie. La donna è stata trasportata in condizioni disperate all’ospedale San Gerardo di Monza. Ma è morta poco dopo. L’episodio è avvenuto in via Romagosi.

A quanto si è appreso i due coniugi da circa due mesi non vivevano più insieme.