Sofia/ Immagini della bimba in telecamere di sorveglianza: precipita dal quarto piano e muore

Pubblicato il 8 giugno 2009 23:04 | Ultimo aggiornamento: 8 giugno 2009 23:04

La polizia ha in mano le immagini delle telecamere di sorveglianza dell’hotel nel quale la piccola Sofia è morta, precipitando dal quarto piano del balcone di una stanza.

Nelle immagini si vede la piccola Sofia che, rimasta sola e terrorizzata, vaga per gli oscuri corridoi dell’albergo fino a prendere il corridoio sbagliato. La bimba, rimasta bloccata al quarto piano, si spaventa subito, urla e chiede aiuto. Fa cadere un pesante posacenere, poi si avvicina di nuovo all’ascensore che si apre, ma non fa in tempo a salire perchè qualcuno lo chiama all’istante e la porta si richiude. Sofia è disperata, entra in un piccolo ripostiglio, poi ne esce e si avvia lungo un altro corridoio. L’uscita di sicurezza era, a quel punto, davanti a lei che però non sa leggere. Continua a camminare, ma nella direzione sbagliata, fino ad arrivare sul piccolo ballatoio da cui precipiterà per venti lunghissimi metri che la porteranno alla morte.

Il direttore dell’albergo, Marcello Pizzuto, non si dà pace e descrive i fotogrammi per cercare di capire come sia potuto accadere.