Sondaggio marijuana: 55% la vuole legale. Se light 64% di sì alla vendita

di Alessandro Camilli
Pubblicato il 18 Luglio 2019 9:26 | Ultimo aggiornamento: 18 Luglio 2019 9:26
Sondaggio marijuana: 55% la vuole legale. Se light 64% di sì alla vendita

Sondaggio sulla cannabis light: cosa pensano gli italiani sulla vendita

ROMA – Quella light senza dubbio, ma anche per quella tradizionale la risposta degli italiani è un ‘sì’. Si tratta di ‘maria’, non della De Filippi e dei suoi voti televisivi ma di quella che si fuma, della marijuana. Due italiani su tre sono favorevoli alla vendita di quella leggera, con basso principio attivo, mentre il 55% sono invece favorevoli alla legalizzazione vera o propria, sulla falsariga di quello che avviene in molti paesi del mondo, molti Stati degli Usa in testa.

E’ la fotografia che esce da un sondaggio condotto dall’istituto indipendente Izi nei giorni in cui la marijuana è ancora una volta al centro della cronaca. Fotografia di un Paese favorevole alla legalizzazione in larga maggioranza perché, se è vero che il 55% di favorevoli contro il 45% di contrari somiglia ad una vittoria sul filo di lana, è altrettanto vero che questo 55% è omogeneamente spalmato più o meno su tutta la popolazione italiana e su tutta la penisola. Unica eccezione gli over 55, unica fascia anagrafica in cui prevale il no alla legalizzazione. In tutte le altre fasce d’età vince ampiamente il sì, con un picco nella finestra compresa tra i 18 e i 39 anni dove i favorevoli sono addirittura il 65%.

Pressoché identica poi la posizione di uomini e donne con il 54,5% dei primi e il 55,9% delle seconde per la marijuana legale. Geograficamente è invece il Centro Italia l’area più propensa a una depenalizzazione totale col 60,1% di favorevoli mentre, dal punto di vista occupazionale, tolto il picco relativo agli studenti che raggiungono il 67,6% dei favorevoli, tra gli occupati il livello di favorevoli è più elevato che tra i disoccupati, che comunque si esprimono in maggioranza come sostenitori della legalizzazione (59,8% e 55,7% rispettivamente), mentre sale la percentuale dei favorevoli all’aumentare del livello d’istruzione e reddito.

Discorso analogo ma con margini più ampi quello sulla cosiddetta marijuana light e i suoi derivati, quella cioè con una percentuale di Thc – il principio attivo considerato ‘drogante’ – sotto una data soglia. Qui i favorevoli sono i due terzi degli intervistati.

Il 64% degli italiani ritiene che i prodotti a base di questo tipo di marijuana dovrebbero essere commercializzati, per il 30,2% liberamente, per il 33,9% sottoponendoli come gli alcolici e le sigarette ai Monopoli di Stato. E solo per il 35,9% degli intervistati questi andrebbero invece proibiti in qualunque forma.

Dati che non stupiscono se si guarda a quello che è l’orientamento globale degli ultimi anni nei confronti della marijuana e dei suoi derivati. Molti paesi si sono infatti orientati per la legalizzazione, in alcuni casi per rispondere a spinte partite dalla società e in altri convinti da aspetti più strettamente economici, ma dalla California all’Uruguay, dal Canada all’Olanda la legalizzazione totale, definita a scopo ricreativo, sembra avere sempre più sostenitori.

Come ancor più sostenitori ha la legalizzazione a scopo terapeutico. Dati che invece stupiscono se si guarda alla sola Italia dove il ministro dell’Interno non più tardi di qualche settimana fa ha mostrato tutta la sua contrarietà a qualsiasi forma di legalizzazione e stigmatizzato anche quella light e dove in Parlamento mai è stato avviato un serio dibattito su un tema che, come dimostrano questi numeri, è invece sentito dagli italiani.

Sondaggio marijuana: 55% la vuole legale. Se light 64% di sì alla vendita 2

Sondaggio sulla cannabis light: cosa pensano gli italiani sulla produzione e la vendita

Sondaggio marijuana: 55% la vuole legale. Se light 64% di sì alla vendita 3

Sondaggio sulla cannabis light: cosa pensano gli italiani sulla produzione e la vendita

Sondaggio marijuana: 55% la vuole legale. Se light 64% di sì alla vendita 4

Sondaggio sulla cannabis light: cosa pensano gli italiani sulla produzione e la vendita

Sondaggio marijuana: 55% la vuole legale. Se light 64% di sì alla vendita 5

Sondaggio sulla cannabis light: cosa pensano gli italiani sulla produzione e la vendita