La sorella cerca di avvertirlo della morte del fratello e lo trova senza vita

di redazione cronaca
Pubblicato il 8 Marzo 2024 - 08:55
sorella trova senza vita

foto archivio ANSA

Un uomo di 57 anni residente a Pescara in via Aldo Moro, è stato trovato morto nella sua casa. La scoperta è stata fatta dalla sorella, che non riusciva a contattarlo. Doveva comunicargli la morte dell’altro fratello, scomparso qualche ora prima. Quindi ha chiesto l’intervento dei vigili del fuoco. Non appena entrati, l’odore che pervadeva l’abitazione ha rivelato la terribile verità: il corpo dell’uomo era in avanzato stato di decomposizione, rendendo ogni tentativo di intervento medico inutile. Gli agenti della squadra volante sono intervenuti per effettuare i rilievi e cercare di stabilire l’ultima volta che l’uomo era stato visto in giro. Tuttavia, la mancanza di contatti sociali e la vita moderna frenetica hanno reso difficile ricostruire gli spostamenti dell’uomo. Si ritiene che la sua morte sia avvenuta per cause naturali, considerando i suoi problemi di salute precedenti.