Tasse, multe, bollo: fino a 2000 euro (e fino al 1999) non li paghi più

Pubblicato il 28 Dicembre 2012 13:09 | Ultimo aggiornamento: 28 Dicembre 2012 13:33
Tasse, multe, bollo: fino a 2000 euro non le paghi più

Tasse, multe, bollo: fino a 2000 euro non le paghi più

ROMA – Tasse, contributi, multe, bollo fino a un massimo di 1999 euro iscritte a ruolo fino al 31 dicembre 1999? Arriva la sanatoria: entro sei mesi dalla data di entrata in vigore della legge di stabilità tutte le cartelle non pagate non superiori a 2.000 euro e iscritte a ruolo fino al 31 dicembre 1999 sono automaticamente annullate.

La norma contenuta nella Legge di stabilità riguarda somme di qualsiasi natura, non solo tributaria, come per esempio multe stradali, contributi. E in assenza di precisazioni la norma dovrebbe coprire anche le cartelle in contenzioso. L’annullamento è automatico, non bisogna fare nessuna richiesta specifica. Spiega il Sole 24 Ore:

Ciò che conta è che si tratti di cartelle non pagate alla data di efficacia della novella. Considerato che la norma determina l’effetto di annullamento del ruolo solo al decorso dei sei mesi, lo stato di morosità dovrà essere verificato alla fine di giugno 2013. Ne consegue che se nei prossimi mesi l’agente della riscossione riesce a recuperare il credito l’annullamento non potrà operare. L’annullamento opera d’ufficio, senza che vi sia necessità di un’istanza del debitore.

Per stabilire se la cartella rientra tra quelle potenzialmente azzerabili occorre verificare se il ruolo è stato reso esecutivo sino al 31 dicembre 1999. Se l’informazione non è ricavabile dalla lettura della cartella bisogna accertarsene presso l’agente della riscossione competente territorialmente.