Terni: Alessio, portiere di 15 anni, muore durante un allenamento di calcio

Pubblicato il 21 Dicembre 2012 23:15 | Ultimo aggiornamento: 21 Dicembre 2012 23:15

TERNI – A 15 anni Alessio si è accasciato su un campo di calcio di un oratorio di Terni. Subito soccorso è morto appena giunto in ospedale. Una tragedia che si è consumata venerdì pomeriggio, nel giro di pochi minuti, sotto gli occhi del nonno. Portiere degli allievi provinciali, il ragazzo giocava con la polisportiva dilettantistica dell’Oratorio San Giovanni di Campomaggiore, uno dei quartieri ternani. Aveva compiuto 15 anni domenica scorsa e venerdì non si sarebbe nemmeno dovuto allenare avendolo fatto il giorno prima.

Michele Carotenuto, vicepresidente della polisportiva e occasionalmente allenatore per sostituire il tecnico della squadra, ha spiegato all’Ansa che però era stato chiamato per provare alcune punizioni. Dopo un normale allenamento stava portando a posto i palloni quando si è improvvisamente sentito male.

”Siamo rimasti e siamo ancora sgomenti”, ha detto Carotenuto, visibilmente sotto shock. Al campo in quel momento si trovavano un medico, padre di un altro calciatore, e due infermieri che sono subito intervenuti cercando di rianimare Alessio. Nel giro di pochissimi minuti è giunta al campo un’ambulanza del 118 che lo ha trasportato in ospedale. Una corsa però vana perchè il ragazzo è morto appena giunto nella struttura sanitaria.

Di quanto successo sono stati informati i carabinieri ma gli accertamenti medico-legali già eseguiti non lasciano spazio ad altre ipotesi che quella delle cause naturali. Che tipo di malore abbia provocato la morte di Alessio non è però ancora stato stabilito con certezza.