Torino, malori nel McDonald’s ma l’azienda si difende: “Siamo incolpevoli”

Pubblicato il 13 Dicembre 2010 22:13 | Ultimo aggiornamento: 13 Dicembre 2010 22:27

Malori tra i clienti di McDonald’s a Torino ma la catena di fast food respinge le accuse:  ”Siamo completamente estranei ai fatti e vittime di un attacco da parte di ignoti, che è stato prontamente denunciato alle autorità competenti”.

E’ questa la sua presa di posizione in relazione alla nube che ieri sera ha provocato irritazioni alle vie respiratorie di 25 clienti del ristorante di piazza Statuto a Torino. Tra le ipotesi iniziali vi era infatti anche quella di una reazione innescata da un detersivo.

”Né le procedere di produzione – argomenta l’azienda – né quelle di pulizia del locale possono in alcun modo aver originato l’accaduto. McDonald’s si riserva di perseguire legalmente sia gli autori del crimine, sia coloro i quali diffameranno la sua immagine diffondendo notizie false o denigratorie”.