Travolto dal fango mentre sta lavorando in uno scavo archeologico: Vigili del Fuoco lo salvano

di redazione cronaca
Pubblicato il 18 Giugno 2024 - 07:55
vigili del fuoco, foto ansa

FOTO ANSA

Un uomo è stato travolto dal fango e messo in salvo dai Vigili del fuoco mentre stava lavorando per uno scavo archeologico nella zona di San Giuliano prospicente laguna di Venezia. L’uomo è rimasto ferito, dopo essere stato parzialmente travolto da un distacco di fango all’interno del un cantiere archeologico mentre era all’interno della zona di scavo I vigili del fuoco accorsi da Venezia con due autopompe lagunari e con i sommozzatori elitrasportati da Drago 149, i quali si sono calati sul sito e hanno liberato dal fango l’uomo rimasto sempre cosciente. Il ferito è stato preso in cura dal personale sanitario del Suem 118 e trasferito in ospedale a Venezia con una idroambulanza. Sul posto il personale dello Spisal e la polizia locale.