Ufo a Corio inseguito da due caccia militari? Forse era un drone fuori controllo

di Redazione Blitz
Pubblicato il 11 giugno 2018 10:48 | Ultimo aggiornamento: 11 giugno 2018 10:48
ufo corio

Ufo a Corio inseguito da due caccia militari? Forse era un drone fuori controllo

ROMA – Potrebbe essere stato un drone fuori controllo a far scattare il decollo immediato di due caccia militari che hanno gettato nel panico i cittadini di Corio, nel Torinese. Numerosi testimoni avevano riferito di aver visto [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] un oggetto volante non identificato e poi lo hanno visto sparire dietro le montagne, inseguito dai due aerei militari, che volavano a bassa quota.

Una delle ipotesi che spiegherebbe l’accaduto, riporta oggi, 11 giugno, La Repubblica, è che il disco volante in realtà fosse un drone militare in costruzione nell’industria aerospaziale torinese Alenia e che i due aerei facessero parte del cinquantunesimo stormo di Istrana, in Veneto, lo stesso che in primavera aveva spaventato la Valle d’Aosta con un bang sonoro.

In questo caso è possibile che mercoledì alle 23 ci fosse un test del drone e che per qualche ragione sia stato perso il contatto radio, facendo scattare l’allarme di un potenziale pericolo, sebbene le autorità abbiano negato che ci fosse un’esercitazione in corso.