--

Yara, “peli su corpo compatibili con Bossetti”. Poi smentita: “Non comparati”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 27 Giugno 2014 20:24 | Ultimo aggiornamento: 27 Giugno 2014 22:42
Yara Gambirasio, sul suo corpo peli e capelli di Massimo Giuseppe Bossetti

Massim Giuseppe Bossetti (Foto da Facebook)

BERGAMO – “Sul corpo di Yara Gambirasio sono stati trovati peli e capelli di Massimo Giuseppe Bossetti”. A dirlo nel pomeriggio del 27 giugno Fabio Buzzi, responsabile dell’Unità operativa di Medicina legale e Scienze forensi dell’Università di Pavia. Poi nella serata arriva la smentita: “Non risulta che la comparazione sia stata già eseguita”.

La notizia della comparazione tra i peli e i capelli sul corpo della ragazzina uccisa a Brembate di Sopra il 26 novembre del 2010 arriva nel pomeriggio. Secondo l’ultima perizia, spiega Buzzi al programma televisivo “Segreti e delitti” in onda su Canale 5:

“C’è coincidenza univoca di dna tra le tracce repertate sui vestiti di Yara Gambirasio e i peli e i capelli trovati sopra e intorno al suo corpo”.

Ma in serata arriva la smentita. Agli inquirenti bergamaschi “non risultano” dei risultati sulla comparazione di peli ritrovati sul corpo di Yara Gambirasio che siano riconducibili a Massimo Giuseppe Bossetti, il muratore arrestato per l’omicidio della tredicenne.

(Foto Facebook e Lapresse).