21 dicembre 2012, in Russia a ruba kit di sopravvivenza: corda, vodka e sapone

Pubblicato il 10 Dicembre 2012 15:11 | Ultimo aggiornamento: 10 Dicembre 2012 15:11
21 dicembre 2012, in Russia a ruba kit di sopravvivenza: corda, vodka e sapone

21 dicembre 2012, in Russia a ruba kit di sopravvivenza: corda, vodka e sapone

NOVOKUZNETSK – 21 dicembre 2012, si avvicina la data X della presunta profezia Maya e in Russia, nonostante le rassicurazioni del governo – come riportato dal Telegraph –  continua la psicosi.

Il proprietario di una catena di negozi di ferramenta a Chita, in Siberia, ha affermato che negli ultimi giorni l’enorme richiesta di candele lo ha spinto a triplicare il prezzo. In molti negozi della zona è possibile trovare Kit di sopravvivenza che comprendono sapone, vodka e corda (probabilmente da utilizzare nei casi più drammatici).

Leggi anche: Apocalisse Maya 21 dicembre 2012? Panico in Russia, interviene il Governo

Barnaul, vicino ai monti Altai, il panico ha portato la popolazione locale a finire le scorte di torce. A Omutninsk nella regione di Kirov, è esaurito il cherosene e molti beni di consumo dopo la pubblicazione di uno scritto di un monaco tibetano su un giornale locale in cui si confermava la previsione della fine del mondo per il 21 dicembre 2012.

Nella città industriale di  Novokuznetsk sono in esaurimento le scorte di sale e un residente ha scritto alle autorità locali affinché si preparino a devastazioni e saccheggi per il 21 dicembre 2012.