Argentina ospiterà primo matrimonio gay del Sudamerica

Pubblicato il 17 Novembre 2009 0:51 | Ultimo aggiornamento: 17 Novembre 2009 0:51

gay_israeleFra quindici giorni sarà celebrato in Argentina il primo matrimonio tra persone dello stesso sesso dell’America Latina. A concedere tale possibilità a due ragazzi di Buenos Aires è stato un tribunale della capitale: Alex Freyre e Josè Maria di Bello hanno scelto come data delle nozze il primo dicembre, giornata mondiale per la lotta contro l’Aids.

Freyre e di Bello si sono presentanti all’anagrafe di Buenos Aires per prenotare un turno per sposarsi. Per la legge argentina è comunque troppo presto, hanno precisato i media locali, visto che il parlamento sta dibattendo proprio in questi giorni l’approvazione di una norma che consentirebbe le nozze tra persone dello stesso sesso. Gli impiegati pubblici si sono pertanto visti costretti a negare il permesso ai due giovani.

Tuttavia, questi non si sono dati per vinti ed hanno sporto denuncia presso un tribunale, che ha dato loro ragione in quanto, ha sostenuto la giudice Gabriela Seijas, gli articoli 172 e 188 del Codice Civile che proibiscono le nozze gay sono anti-costituzionali. Il sindaco della capitale, Mauricio Macri, che aveva la possibilità di fare ricorso contro la sentenza, ha annunciato di aver intenzione di rispettare il diritto a «scegliere in libertà», e quindi di non voler presentare alcun appello.