La Turchia lancia il “canale Istanbul”, nuova porta tra Europa e Oriente

Pubblicato il 16 Maggio 2011 8:51 | Ultimo aggiornamento: 16 Maggio 2011 8:51

ISTANBUL – Un investimento da 10 miliardi di dollari per nuovo canale, un’apertura strategica che cambierà le rotte commerciali tra Europa e Oriente. Il “canale di Istanbul” nasce con grandi aspettative: celebrare il centenario della nascita della repubblica turca e diventare a livello strategico qualcosa di simile al canale di Suez o quello di Panama.

Il percorso del canale artificiale si snoderà lungo Istanbul e affiancherà il canale del Bosforo, finora unica via di passaggio per il commercio e per i traghetti e fin troppo congestionato.

L’opposizione già accusa il governo di aver messo in piedi solo un’operazione elettorale (in Turchia si vota a giugno), ma il premier Erdogan giura che il complesso sarà pronto per il 2013.