Chi era Salvador Ramos, il 18enne autore del massacro di Uvalde in Texas

I suoi profili social erano pieni di foto di armi. Poche ore prima della strage Ramos ha inviato un messaggio a una sconosciuta su Instagram. Sul suo account aveva pubblicato un selfie e altre foto di armi, di cui una con due fucili uno a fianco all’altro.

di Redazione Blitz
Pubblicato il 25 Maggio 2022 - 08:42 OLTRE 6 MESI FA
Salvador Ramos uvalde texas

Chi era Salvador Ramos, il 18enne autore del massacro di Uvalde in Texas

Si chiamava Salvador Ramos il 18enne che ha fatto la strage nella scuola elementare di Uvalde, in Texas. Si sa poco finora su Ramos, se non che era uno studente del liceo di Uvalde, nello stesso complesso in cui c’è anche una scuola elementare Robb in cui ha ucciso 19 bambini e due insegnanti.

Chi era Salvador Ramos, il 18enne che ha ucciso 19 bambini in Texas

Secondo le prime ricostruzioni Ramos è arrivato da solo, con la sua auto. Ha poi parcheggiato il veicolo ed è entrato nella scuola con una pistola e un fucile e ha aperto il fuoco. Secondo quanto riferito il governatore Abbott, sarebbe stato ucciso dalla polizia intervenuta. Prima di essere ucciso avrebbe anche ferito due agenti. Poco prima di compiere il massacro, avrebbe sparato anche a sua nonna, 66 anni, che è in condizioni critiche in ospedale. La donna era riuscita a uscire di casa e a chiedere aiuto.

Il 18enne lavorava in un ristorante della catena Wendy’s, il cui titolare lo ha descritto come un ragazzo piuttosto strano. “Era un tipo silenzioso, non diceva molto e non socializzava con altri dipendenti”, ha detto a chi è andato a intervistarlo nel locale poco distante dalla scuola della strage. Una zona abitata soprattutto da cittadini di origine ispanica. Il confine con il Messico dista infatti pochi chilometri, Uvalde è una delle tante cittadine di frontiera del Texas. Ramos andava poco a scuola. Gli insegnanti non lo vedevano spesso ma nessuno ha mai pensato che potesse arrivare a compiere una strage. Non c’erano state segnalazioni alle autorità oppure richieste di intervento di natura psicologica.

La passione per le armi

Aveva la passione delle armi. Nel suo account Instargam, chiuso subito dopo la strage, ha postato tante foto di armi e fucili. A una ragazza che non stava nemmeno in Texas contattata prima della strage, aveva chiesto di condividere le foto delle pistole da lui pubblicate. La ragazza, saputa la tragica notizia, si è detta in un post rammaricata per non aver fermato la strage ma di certo non poteva immaginare quello che stava per accadere. I suoi messaggi erano molto brevi, come quello scritto poche ore prima. “Sto per…”, si legge. Alla domanda della ragazza su maggiori dettagli, lui poi ha detto che poco dopo le avrebbe rivelato un “piccolo segreto”.

Il messaggio su Instagram Ramos lo aveva inviato alle 5:43 del mattino. Un’ora dopo le aveva scritto ancora. Il suo ultimo messaggio alla ragazza era stato alle 9.16. Il senatore del Texas Roland Gutierrez ha detto alla Cnn l’autore della sparatoria nella scuola elementare di Uvalde ha acquistato il fucile dopo aver compiuto 18 anni.