Coronavirus, docce nebulizzanti di disinfettante all’ingresso dei grandi eventi?

di Redazione Blitz
Pubblicato il 25 Giugno 2020 16:10 | Ultimo aggiornamento: 25 Giugno 2020 16:10
un grande evento pieno di gente, foto ansa

Coronavirus, docce nebulizzanti di disinfettante? Nella foto Ansa, un grande evento in epoca pre-Covid 19

ROMA – Per far ripartire i grandi eventi si potrebbero usare delle docce di disinfettante nebulizzato da usare in maniera obbligatoria prima di accedere a concerti, spettacoli teatrali e manifestazioni sportive.

La trovata potrebbe in questo modo far ripartire i grandi eventi di massa fermi da mesi per via dell’emergenza coronavirus.

In Gran Bretagna, scrive Il Mattino, ci stanno già pensando.

D’altronde, nei paesi asiatici che hanno maggior esperienza in fatto di epidemie virali, le docce disinfettanti sono già una realtà.

L’installazione di questi strumenti non dovrebbe essere un problema nenache qui da noi.

Il loro funzionamento è simile alle docce nebulizzanti usate in estate durante eventi particolari.

Si tratterebbe di una misura che si andrebbe ad aggiungere ai termoscanner, alle mascherine, alle app di tracciamento dei contagi e al distanziamento sociale.

Il governo presieduto da Boris Johnson ha ricevuto la proposta da aziende produttrici e organizzatori di eventi.

A chiederlo è Craig Hassall, ad della Royal Albert Hall di Londra, dato che anche nel Regno Unito va in qualche modo fronteggiata un’emergenza ormai drammatica.

Lucy Noble è presidente della National Arena Association.

L’associazione riunisce 23 tra le maggiori sale da concerto.

Si tratta di luoghi importanti come l’O2 di Londra, la Manchester Arena e la Utilita Arena di Birmingham .

Noble, recentemente ha dichiarato:

“Se non ripartiamo tra pochi mesi, per il settore ci sarà un’implosione da cui sarà difficile riprendersi e questo comporterà la perdita di migliaia di posti di lavoro” (fonte: Il Mattino).