Florida. Bambina strangolata da un pitone, i genitori accusati di omicidio. La piccola Shaiunna era stata attaccata dal rettile di famiglia

Pubblicato il 25 Agosto 2009 14:32 | Ultimo aggiornamento: 25 Agosto 2009 14:32

charles-darnellEntrambi i genitori della piccola Shaiunna, la bambina strangolata in Florida da un pitone, sono stati accusati di omicidio. Jaren Hare e Charles Darnell sono stati arrestati dalla polizia: sono ritenuti responsabili della morte della piccola di due anni, che ha perso la vita nella morsa del serpente di famiglia.

«Nonostante il rettile sia il vero omicida, entrambi i genitori erano in casa al momento della tragedia, sono responsabili della morte della bambina», ha dichiarato l’avvocato Peter Magrino.

Inizialmente gli investigatori avevano accusato Darnell, compagno della madre, di tenere in custodia il pitone incriminato. Adesso però sono emersi nuovi dettagli nella vicenda che portano proprio alla signora Hare: è lei la proprietaria del serpente.