Messico, sparatoria in una prigione nel Sinaloa: venti morti

Pubblicato il 15 Giugno 2010 0:34 | Ultimo aggiornamento: 15 Giugno 2010 1:09

Venti morti e quattro feriti: è il bilancio di una sparatoria in una prigione a Maztlan, nello Stato messicano di Sinaloa, tra due gruppi di carcerati.

Lo ha reso noto la procura dello stato, precisando che all’origine della sparatoria c’è stato uno scontro tra i due gruppi contrapposti di prigionieri, e non un tentativo di fuga di uomini del cartello narco degli ‘Zetas’.

Sinaloa, ricordano i media, è uno degli stati più violenti del Messico, bastione di alcuni dei capi più importanti del narcotraffico, tra i quali Joaquín “El Chapo” Guzman.