Pakistan, le vedove di bin Laden condannate a 45 giorni di prigione

Pubblicato il 2 Aprile 2012 12:07 | Ultimo aggiornamento: 2 Aprile 2012 12:10

ISLAMABAD – La giustizia pakistana ha condannato oggi a 45 giorni di prigione le tre vedove del defunto terrorista Osama Bin Laden e due delle figlie, accusate di soggiorno illegale nel Paese. Lo ha detto all'ANSA uno dei fratelli delle condannate, Zakarya Ahmed Abd al Fattah, aggiungendo che il Pakistan ha inflitto a tutte multe per 10.000 rupie (82 euro) e ha chiesto ai loro paesi di origine – Arabia saudita e Yemen – di rimpatriarle al piu' presto.