Papa Francesco: “Ior necessario…fino ad un certo punto”

Pubblicato il 24 Aprile 2013 13:12 | Ultimo aggiornamento: 24 Aprile 2013 13:13
Papa Francesco: "Ior necessario...fino ad un certo punto"

Papa Francesco (Foto LaPresse)

ROMA – “Lo Ior è necessario…fino ad un certo punto”. Papa Francesco lo dichiara parlando della banca del Vaticano durante l’omelia della messa quotidiana nella Casa Santa Marta. Nella cappella, in cui vi sono anche alcuni dipendenti della banca vaticana, il Papa afferma che la Chiesanon è un’organizzazione burocratica“.

Il Papa ha detto: “La Chiesa cresce dal basso, lentamente e quando la Chiesa vuol vantarsi della sua quantità e fa delle organizzazioni, e fa uffici e diventa un po’ burocratica, la Chiesa perde la sua principale sostanza e corre il pericolo di trasformarsi in una ong. E la Chiesa non è una ong. E’ una storia d’amore…”.

Parlando ai dipendenti dello Ior, Papa Francesco ha detto: “Ma ci sono quelli dello Ior scusatemi, eh! .. tutto è necessario, gli uffici sono necessari  eh, va be’! Ma sono necessari fino ad un certo punto: come aiuto a questa storia d’amore. Ma quando l’organizzazione prende il primo posto, l’amore viene giù e la Chiesa, poveretta, diventa una ong. E questa non è la strada”.