Pirati, Somalia/ Msc Melody. Comandante e passeggeri raccontano:”Così abbiamo salvato la nave arrembata”

Pubblicato il 9 maggio 2009 13:53 | Ultimo aggiornamento: 9 maggio 2009 13:53

È una robusta signora sessantenne, di origini gallesi, la prima che ha scagliato ombrelloni e sedie a sdraio contro i pirati che stavano assaltando al largo della Somalia la Melody della Compagnia Msc. La signora ha raccontato insieme agli altri passeggeri, dopo l’attracco nel porto di Genova,  altri particolari dopo quelli svelati anche da Blitz all’indomani dell’attacco.La reazione all’assalto si era scatenata durante una festa di compleanno.

E il comandante Ciro Pinto, cinquantenne, ha descritto la paura di quella notte, quando corse ad aprile la cassaforte segreta che custodiva le armi per difendersi. Furono sparati nove colpi. Per fortuna solo in aria.