Usa, in Tennessee vietati i pantaloni bassi, con le mutande in vista

di Redazione Blitz
Pubblicato il 21 Maggio 2014 1:47 | Ultimo aggiornamento: 21 Maggio 2014 1:47
Usa, in Tennessee vietati i pantaloni bassi, con le mutande in vista

Usa, in Tennessee vietati i pantaloni bassi, con le mutande in vista

PIKEVILLE (TENNESSEE) – I pantaloni sotto la vita, con l’elastico delle mutande in bella vista? Non sono solo brutti: da oggi sono anche fuori legge. Almeno in Tennessee. Il consiglio comunale di Pikeville, cittadina di questo Stato americano, ha votato all’unanimità un’ordinanza che vieta i pantaloni troppo bassi. Chi li indosserà, d’ora in poi, verrà multato da 25 a 50 dollari per offesa al decoro pubblico.

Autore dell’ordinanza è il sindaco, Phil Cagle, che renderà Pikeville il primo posto negli Stati Uniti in cui i ragazzi indossano nella giusta posizione i propri pantaloni.

L’ordinanza  del Comune che vieta l’usanza di andare in giro con i jeans e i bermuda ben sotto la vita, con il cavallo bassissimo, segue delle norme simili approvate in Alabama, Georgia e Mississippi, ma è l’unica a prevedere esplicitamente delle multe per chi non la rispetta.

“Non voglio vedere dei ragazzi andare in giro mezzi nudi per le strade”, ha spiegato Cagle al Times Free Press.