Amazon, ispettori del lavoro ordinano assunzione di 1.300 precari

di redazione Blitz
Pubblicato il 8 giugno 2018 19:13 | Ultimo aggiornamento: 8 giugno 2018 19:13
Amazon, ispettori del lavoro ordinano assunzione di 1.300 precari

Amazon, ispettori del lavoro ordinano assunzione di 1.300 precari (Foto Ansa)

ROMA –  Amazon ha sforato le quote per l’utilizzo di ”lavoratori somministrati”: dovrà assumere 1.300 interinali, che potranno chiedere la stabilizzazione del loro contratto di lavoro dal primo giorno del loro utilizzo. [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] Lo ha deciso l’Ispettorato Nazionale del Lavoro con un accertamento nei confronti della società Amazon Italia Logistica. Nessun rilievo, invece, dalle verifiche fatte sui controlli a distanza dei lavoratori.

Le verifiche, iniziate lo scorso 7 dicembre, si sono concluse con un verbale nel quale è stato contestato all’azienda di aver utilizzato, nel periodo da luglio a dicembre 2017, i lavoratori somministrati “oltre i limiti quantitativi individuati dal contratto collettivo applicato”. L’eccedenza era di 1.308 contratti sui 444 possibili. “L’Iniziativa ispettiva consentirà la stabilizzazione di oltre 1.300 lavoratori interinali utilizzati oltre i limiti, i quali pertanto potranno richiedere di essere assunti, a tempo indeterminato, e a far data dal primo giorno di utilizzo, direttamente dalla società Amazon”.

Plaude alla decisione la Cgil: “E’ una notizia molto importante. Adesso chiederemo un incontro all’azienda e alle agenzie di somministrazione per parlare della vicenda”. Fiorenzo Molinari, segretario della Filcams-Cgil di Piacenza, commenta così, appena appresa la notizia, la pronuncia dell’ispettorato del lavoro.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other