Poste Italiane, Del Fante: “Piano industriale Deliver 2022 in corso d’opera. Stiamo selezionando partner per Rc auto”

di redazione Blitz
Pubblicato il 10 maggio 2018 17:57 | Ultimo aggiornamento: 10 maggio 2018 17:57
Poste Italiane, Del Fante: "Piano industriale Deliver 2022 in corso d'opera. Stiamo selezionando partner per Rc auto"

Poste Italiane, Del Fante: “Piano industriale Deliver 2022 in corso d’opera. Stiamo selezionando partner per Rc auto” (Foto Ansa)

ROMA – “Il piano industriale Deliver 2022 è in corso d’opera, l’utile è aumentato grazie ai migliori risultati operativi. E adesso selezioneremo uno o più partner per il comparto Rc auto”: a dirlo è l’amministratore delegato di Poste Italiane, Matteo Del Fante, [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui, Ladyblitz – Apps on Google Play]commentando in conference call i risultati della trimestrale. “L’utile – ha aggiungo – è aumentato grazie ai migliori risultati operativi. Tutti i settori del gruppo e i segmenti di business sono concentrati sulla realizzazione del piano industriale”. “. Inoltre sono in atto “misure di disciplina dei costi”.

Sulle polizze unit linked “siamo i meno esposti”, ha sottolineato Del Fante rispondendo ad una domanda riguardo alla recente sentenza della Corte di Cassazione che sottolinea come tali polizze siano da considerarsi polizze vita solo se garantiscono la restituzione del capitale investito, altrimenti sono contratti di investimento ordinari. In ogni caso, ha affermato Del Fante, “non cambiamo la nostra strategia di business”.

Per quanto concerne, invece, il settore delle assicurazioni auto, la ricerca del partner di Poste Italiane si baserà “su prezzo e qualità”, ha precisato Del Fante. Nel comunicato sui conti trimestrali diffuso oggi il gruppo Poste aveva già anticipato che la ricerca del partner è in corso. Quanto alla tempistica, Del Fante ha sottolineato rispondendo alla domanda di un analista che il piano è incentrato sugli ultimi due anni: “Siamo in largo anticipo”. In occasione della presentazione del piano industriale “Deliver 2022” a febbraio scorso il manager aveva per la prima volta parlato dell’intenzione di entrare nel settore delle assicurazioni auto.