Malacalza interessato a Fonsai. Titolo scivolato del 7%

Pubblicato il 28 Dicembre 2011 14:42 | Ultimo aggiornamento: 28 Dicembre 2011 14:42

ROMA – Fonsai ha autorizzato un aumento di capitale di 750 milioni di euro e sono partiti i primi sondaggi per capire chi è già interessato. Ci sono tre mesi di tempo. Data per scontata l’uscita di scena della famiglia Ligresti, che vedrebbe scendere la sua partecipazione dall’attuale 37,5% al 10%, i rumors accreditano l’ingresso nel capitale sociale di Vittorio Malacalza e famiglia.

L’imprenditore genevose è fra i più liquidi d’Italia, avendo fatto una fortuna con la vendita in Ucraina della Trimetal (acciaio) e attivissimo nelle più importanti partite finanziarie del momento, come in Pirelli. Insieme a Malacalza è stato sondato, secondo i rumors, anche Mario Moretti Polegato di Geox.

Tutta l’operazione è condotta in prima linea da Unicredit e Mediobanca, principali creditori dei Ligresti. Oltre all’aumento di capitale, che ha fatto perdere in Borsa un cospicuo 7%, si studia la separazione con le attività assicurative di Vita e Danni da Fonsai. Altri fondi interessati all’ingresso sono Clessidra, Apax, Permira e Sator.