Calamaro record da 150 chili per 10 metri di lunghezza FOTO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 25 Novembre 2015 17:52 | Ultimo aggiornamento: 25 Novembre 2015 17:52

LUARCA (SPAGNA) – Un calamaro da 150 chili e una lunghezza di 10 metri, è stato pescato in Spagna. Si tratta di un record: a ritrovarlo tra le loro reti sono stati alcuni pescatori spagnoli nella notte tra lunedì e martedì, a largo delle coste asturiane. In realtà, nell’Atlantico non è raro che vengano pescati calamari giganti: la scorsa estate erano stati pescati due esemplari giganti ma di dimensioni più ridotte.

Il calamaro è ora congelato nel Parque de la Vida nella città di Luarca dove ha sede un’organizzazione che tutela le acque e la fauna. Tra pochi giorni verrà effettuata una necroscopia utile a capire il motivo della sua morte.

Il presidente Luis Laria ha annunciato che farà tutto il possibile per conservare questo enorme calamaro. Lo scopo è quello di renderlo visibile al pubblico. Come racconta lo stesso Laria a 20 minutos, l’obbiettivo di trovare un modo per conservarlo ma mancano i fondi:

“Le autorità ci hanno dimenticato, nessun ente pubblico ci ha garantito dei finanziamenti. Conservare un calamaro così grande costa almeno 7000 euro, e sarà difficile esporlo, ma è quello che vogliamo fare. Fino all’anno scorso, qui a Luarca, c’era anche il Museo del Calamaro, ma fu distrutto dall’alluvione e quei pochi esemplari ancora conservati furono trasferiti in altri musei in Francia e negli Stati Uniti, perché nessuno in questo paese era interessato”.